Sei una Persona Altamente Sensibile? 21 segni che ti aiuteranno a capirlo

Tempo di lettura: 5 minuti

La Persona Altamente Sensibile vive il mondo in modo diverso rispetto agli altri. Grazie alla differenza biologica con cui è nata, la Persona Altamente Sensibile è più consapevole delle sottigliezze ed elabora in modo più profondo le informazioni che la circondano. Ciò significa che tende ad essere una persona creativa, perspicace ed empatica, ma anche che è più incline di altre a sentirsi stressata e sopraffatta.

Anche se essere una Persona Altamente Sensibile è del tutto normale, non è una malattia né un disturbo, è spesso frainteso, perché solo il 15-20% della popolazione possiede queste caratteristiche.

Persona Altamente Sensibile

Sei una Persona Altamente Sensibile? Se ti riconosci nella maggior parte di questi segnali, c’è una buona possibilità che tu lo sia.

  1. Aborrisci assolutamente la violenza e la crudeltà di qualsiasi tipo.

Tutti odiano la violenza e la crudeltà, ma per la Persona Altamente Sensibile vedere o sentirne parlare può essere estremamente inquietante. Potresti essere una Persona Altamente Sensibile se non puoi guardare film molto spaventosi, cruenti o violenti senza arrabbiarti o sentirti fisicamente male. Allo stesso modo, potresti non essere in grado di sopportare notizie sulla crudeltà sugli animali o altri atti brutali, lette o sentite al telegiornale.

  1. Sei spesso emotivamente esausto dall’assorbire i sentimenti degli altri.

Sebbene la Persona Altamente Sensibile non sia necessariamente empatica, la Persona Altamente Sensibile tende ad “assorbire” le emozioni degli altri, quasi come farebbe un empatico. Non è insolito per una Persona Altamente Sensibile entrare in una stanza e percepire immediatamente gli stati d’animo delle persone presenti. Questo perché è molto consapevole delle sottigliezze, comprese le espressioni facciali, il linguaggio del corpo e il tono della voce, che altri possono non notare. Tende, pertanto, a sperimentare, empaticamente, in prima persona le emozioni altrui, nonché a soffrire di frequenti sovraccarichi emotivi.

  1. La pressione del tempo ti scuote davvero.

A scuola, i quiz a tempo o i test di velocità ti hanno reso estremamente ansioso – forse al punto di non essere in grado di avere performance adeguate alla preparazione. Da adulto, quando hai troppe cose nella tua lista di cose da fare e non hai abbastanza tempo per finirle, ti senti molto stressato. La Persona Altamente Sensibile è più sensibile alla stimolazione e la pressione del tempo non fa eccezione.

  1. Ti ritiri spesso.

Come Persona Altamente Sensibile, che tu sia del tipo introverso o del tipo estroverso, hai bisogno di molto tempo libero, preferibilmente da solo. Spesso ti ritrovi a ritirarti, o avresti il desiderio di farlo, in una stanza tranquilla e buia alla fine di una lunga giornata, al fine di abbassare il livello di stimolazione, lenire i tuoi sensi e ricaricarti.

  1. Sei nervoso.

Quando qualcuno ti si insinua, salti come un gatto spaventato. Molte Persone Altamente Sensibili hanno un alto “riflesso di startle” perché anche in situazioni non minacciose, il loro sistema nervoso viene attivato.

  1. Pensi profondamente.

La pietra angolare di essere una Persona Altamente Sensibile è elaborare le informazioni profondamente. Ciò significa che rifletti molto sulle tue esperienze, molto più delle altre persone. Sfortunatamente, questo significa anche che sei più incline al pensiero negativo. A volte ripensi ossessivamente agli eventi più volte e alimenti pensieri ansiosi.

  1. Sei un ricercatore.

La Persona Altamente Sensibile cerca risposte alle grandi domande della vita. Si chiede perché le cose sono come sono e quale sia il proprio ruolo in tutto ciò. Se sei una Persona Altamente Sensibile, potresti esserti sempre chiesto perché le altre persone non sono affascinate dai misteri della natura umana e dell’universo come sei tu.

  1. Improvvisi rumori improvvisi ti spaventano.

Ad esempio, una moto rumorosa che passa improvvisamente potrebbe davvero farti tremare.

  1. I tuoi vestiti contano.

Sei sempre stato sensibile a ciò che indossi. Alcuni tipi di tessuto o gli indumenti restrittivi potrebbeero darti fastidio e irritarti. Ovviamente anche le Persona non Altamente Sensibile potrebbero non gradire queste cose, ma una Persona Altamente Sensibile selezionerà attentamente il proprio guardaroba fino ad evitarli completamente. E se una Persona Altamente Sensibile inavvertitamente indossa una di queste cose, il disagio può influire sull’esperienza che stanno vivendo in quel momento.

  1. La tua tolleranza al dolore è inferiore.

Molte Persone Altamente Sensibili sono più sensibili al dolore di tutti i tipi (mal di testa, dolori muscolari, mal di pancia, allergie) rispetto alle Persone non Altamente Sensibili. Potresti anche, come spesso accade, somatizzare lo stress e il malessere psicologico/relazionale.

  1. Il tuo mondo interiore è vivo e presente.

Di nuovo, grazie alla tua profonda elaborazione, hai un mondo interiore ricco. Da bambino, potresti aver avuto amici immaginari, divertirti con giochi fantasy ed essere incline a sognare ad occhi aperti. Da adulto, potresti avere sogni vividamente realistici una spiccata fantasia.

  1. Il cambiamento è estremamente sconvolgente.

La Persona Altamente Sensibile trova conforto nella propria routine, perché il familiare è molto meno stimolante di qualcosa di nuovo di zecca. Per questo motivo, il cambiamento, sia positivo che negativo, può davvero affaticare la Persona Altamente Sensibile. Ad esempio, quando frequenta qualcuno di nuovo o riceve una promozione al lavoro, la Persona Altamente Sensibile può sentirsi tanto stressata quanto felice. Generalmente, la Persona Altamente Sensibile ha bisogno di più tempo di altri per adattarsi ai cambiamenti.

  1. A volte il tuo ambiente è il tuo nemico.

Allo stesso modo, trasferirsi in una nuova casa o viaggiare può essere abbastanza difficile per te, perché i tuoi sensi sono bombardati da così tanti nuovi stimoli e tu li elabori intensamente.

  1. Sei frainteso.

L’essere una Persona Altamente Sensibile è spesso frainteso. Potresti essere stato chiamato “timido” o “ansioso” e forse è stato implicito che qualcosa non andasse in te. Allo stesso modo, molte Persone Altamente Sensibili sono etichettate come introverse, perché introversi e Persone Altamente Sensibili condividono molte caratteristiche, come la necessità di periodi di riposo e ricarica. Tuttavia, il 30% delle Persone Altamente Sensibili è estroverso.

  1. Ti senti facilmente affamato.

La Persona Altamente Sensibile tende a essere sensibile ai cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue, quindi può sentirsi abbastanza facilmente affamata, se non mangia da un po’.

  1. Non hai bisogno di sostanze stimolanti.

Il tuo sistema nervoso è già al massimo livello, per cui potresti essere sensibile alla caffeina. Allo stesso modo, alcune Persone Altamente Sensibili sono anche sensibili agli effetti dell’alcol.

  1. Il conflitto è il tuo veleno.

Quando c’è tensione o disaccordo nelle tue relazioni intime, lo senti profondamente. Molte Persone Altamente Sensibili riferiscono, addirittura, di sentirsi fisicamente male durante i conflitti. Di conseguenza, alcune Persone Altamente Sensibili evitano il conflitto,  facendo o dicendo quasi tutto al fine di mantenere l’altra persona tranquilla e serena.

  1. Le critiche per te sono come una pugnalata.

Le parole contano davvero per le persone altamente sensibili. Le parole positive possono farli salire, ma le parole aspre li mandano a schiantarsi a terra. Le critiche ti feriscono facilmente e profondamente, la negatività è tossica per il  tuo sistema nervoso finemente sintonizzato.

  1. Sei coscienzioso.

Al lavoro e/o a scuola, cerchi di non commettere errori e tendi al perfezionismo. Certo, questo non significa che tu sia perfetto, nessuno lo è, ma dai sempre il massimo, con impegno e dedizione.

  1. Sei profondamente commosso dalla bellezza.

Pasti raffinati, profumi ricchi, paesaggi naturali, splendide opere d’arte o melodie hanno un impatto profondo su di te. Potresti scoprire che la musica o certi suoni ti mettono in uno stato quasi simile alla trance, o il modo in cui il vento cattura le foglie nella luce del sole autunnale ti lascia a bocca aperta. Non capisci come le altre persone non siano così toccate dalla bellezza come te.

  1. Sei perspicace.

Sei considerata una persona percettiva e perspicace perché noti cose che gli altri non colgono.

Il mondo conta su Persone Altamente Sensibili come te per renderlo un luogo più compassionevole.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.