7 vantaggi di essere una Persona Altamente Sensibile

Tempo di lettura: 3 minuti

Le Persone Altamente Sensibili elaborano le informazioni che le circondano in profondità e sentono intensamente le cose, a causa del diverso bagaglio biologico. Quindi, come Persone Altamente Sensibili, ci muoviamo un po’ più lentamente, pensiamo un po’ più a fondo e abbiamo bisogno di più tempi di inattività rispetto ad altri.

Poiché prendiamo in considerazione i dettagli che gli altri non riescono a notare e riflettiamo su questi dettagli, possiamo sentirci stressati e sopraffatti più velocemente rispetto agli altri.

Sapere di essere una Persona Altamente Sensibile può essere una rivelazione per te e cambiarti la vita. Non c’è niente di sbagliato in te. Puoi finalmente capire perché hai bisogno di tempo per ricaricarti.

Inoltre, l’alta sensibilità è un tratto caratteriale,non una malattia, quindi dovrebbe avere anche parti buone, giusto?  Ho studiato i vantaggi dell’essere una Persona Altamente Sensibile. Ogni articolo che ho letto diceva fondamentalmente la stessa cosa:  essere una Persona Altamente Sensibile significa essere creativi, avere alti livelli di empatia e essere acutamente consapevoli delle sottigliezze. Per me, quelle cose non suonavano grandiose, mi ci è voluto un po’ per vedere la mia sensibilità come una cosa buona, il regalo che è veramente.

vantaggi sensibilità

Ma vediamo altri 7 vantaggi dell’essere una Persona Altamente Sensibile. Quando ti senti come se la tua sensibilità fosse più una maledizione che una benedizione, spero che tenga a mente queste cose.

  1. La vita semplice è abbastanza buona per me.

Ci sono poche cose che mi rendono più felice di una buona conversazione in un pittoresco caffè con un amico. Adoro anche passeggiare per il negozio di alimentari in un quartiere tranquillo al mattino quando il mondo sta lentamente prendendo vita.  Queste piccole cose sono facilmente accessibili, rendendo così molto più facile per me avere una bella vita. Non c’è bisogno di spendere un sacco di soldi o di spingermi agli estremi.

  1. Vedo connessioni che altri non colgono.

Le persone che possono ricordare molti fatti mi hanno sempre intimidito. Sono andato all’università dove le vivaci discussioni erano l’attività preferita degli insegnanti e degli altri studenti. Tranne me? Ho odiato quelle discussioni.

Ciò che mi ha sorpreso, però, è che solitamente il mio voto finale era più alto di quelli che emergevano così in classe. Alla fine, ho capito che il mio cervello funziona in modo diverso: invece di ricordare i fatti, vedo connessioni. Molte Persone Altamente Sensibili creano connessioni in modo intuitivo. Per questo motivo, posso collegare e combinare idee diverse in modi nuovi e creativi.

  1. Non ci vuole molto per rendermi felice.

Ho sempre pensato che il detto “Sono le piccole cose nella vita” suonava molto, molto cliché. Poi ho capito che sono capace di essere felice tutto il giorno solo perché ho visto un uccellino volare in libertà. Non era un tipo di felicità “alleluia, la mia vita è completa”, ma più di un’eccitazione infantile e chi non vorrebbe essere in grado di provare quel tipo di stupore così facilmente?

  1. Sento intensamente le sensazioni fisiche, anche quelle piacevoli e positive.

Mi piace la sensazione di una coperta morbida contro la mia pelle. Il tocco di una persona cara ha un effetto simile. Quando esco dalla porta e l’odore della primavera mi colpisce, sono di buon umore per il resto della giornata. Allo stesso modo, un mio amico altamente sensibile ha una particolare sensibilità verso i suoni. La giusta colonna sonora con il film giusto lo farà davvero commuovere fino alle lacrime.

  1. Sono un buon giudice del carattere delle persone.

Questo deriva dal mio life coach che ha detto che ogni volta che viaggia, sa automaticamente di chi fidarsi. Penso di avere anche questa abilità. Come Persona Altamente Sensibile, sono molto concentrato sulle persone intorno a me e noto tutte le piccole cose. Ogni volta che qualcosa non mi convince, non mi avvicino.

  1. Non c’è bisogno di alte dosi di medicine, caffeina o alcol.

Insieme ad avere una mente sensibile, ho un corpo sensibile. Prendevo la quantità di aspirina prescritta per bambini di tre anni e il mio mal di testa sarebbe sparito. Una tazza di caffè è più che sufficiente per durare un giorno intero, e mi sento alticcio dopo 1,5 bicchieri di vino. Ciò significa che non devo spendere molti soldi e non devo mettere molte sostanze estranee e potenzialmente dannose nel mio corpo.

  1. Vivo per una buona atmosfera.

Quando un incontro con gli amici è piacevole e la conversazione scorre in modo naturale, mi sembra di poter navigare nell’atmosfera. Il mio umore è legato all’atmosfera generale della stanza. Questo può essere fastidioso quando l’atmosfera è brutta, come quando ci sono folle e rumori, o semplicemente non l’atmosfera giusta. Ma quando tutti si divertono e siamo in un posto fantastico, mi fanno sentire in modo meraviglioso.

Forse ti riconosci in alcuni di questi benefici. Soprattutto, spero che tu veda la tua sensibilità come un dono. Per me, notare i benefici “segreti” dell’essere estremamente sensibili mi ha aiutato ad accettare e ad amare me stesso, perché so che la mia vita è ricca di dettagli e “colori”.

 

Fonte: Emily Hulsmann in http://www.highlysensitiverefuge.com

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.