Il tuo bambino è altamente sensibile? Scopri i segni e le caratteristiche

Tempo di lettura: 3 minuti

 

Nella nostra società, la sensibilità e in particolare l’alta sensibilità nei bambini può essere vista come un problema o uno svantaggio: quando un bambino è altamente sensibile viene facilmente sovrastimolato, può presentare problemi nel sonno o difficoltà a calmarsi.

Tuttavia ci sono anche molte cose positive nell’essere bambini altamente sensibili: sono bambini empatici verso gli altri e gli animali, sono molto sintonizzati sulle emozioni, pensano profondamente e vedono i dettagli che gli altri non colgono. I bambini altamente sensibili sono curiosi, pieni di meraviglia, gentili e riflessivi. Ti sorprendono con le loro idee e le piccole cose che notano nel mondo che li circonda!

bambino altamente sensibile

I segni che tuo/a figlio/a è altamente sensibile:

  1.  I limiti di tempo e le scadenza gli creano ansia, le correzioni severe lo feriscono;
  2. Fa molte domande profonde;
  3. Spesso ti sorprende con la sua saggezza;
  4. Nota quando gli altri si sentono giù, anche se l’altra persona non lo ha espresso apertamente;
  5. E’ infastidito da luoghi rumorosi e viene facilmente distratto da suoni ripetitivi;
  6. Sente le cose profondamente, è altamente emotivo;
  7. Non sopporta certe sensazioni, come i vestiti bagnati;
  8. Generalmente preferisce giochi tranquilli a giochi molto attivi;
  9. Può usare parole difficili per la sua età;
  10. Non affronta bene cambiamenti o grandi sorprese;
  11. Nota dettagli, come nell’arte o nella natura, o se qualcosa è stato cambiato;

Ogni bambino è diverso, specialmente se è estroverso o High Sensation Seeker (cercatore di sensazioni elevate) potrebbe comportarsi in modo diverso rispetto ai modi descritti in questa lista, ma si inserisce comunque nei quattro aspetti altamente sensibili descritti più avanti nell’articolo.

Caratteristiche fondamentali di un bambino altamente sensibile:

Circa il 15/20% della popolazione è estremamente sensibile. L’alta sensibilità sembra essere diversa nelle diverse persone (introverse, estroverse, High Sensation Seeker) ma, secondo la dottoressa Elaine Aron, ci sono quattro aree (DOES) che tutte le persone altamente sensibili condividono in qualche misura:

  1. Profondità di elaborazione

Le persone altamente sensibili pensano profondamente alle cose. Riflettono sulle idee o su ciò che hanno visto o fatto. Spesso trascorrono molto tempo a pensare prima di agire o impiegano molto tempo a prendere decisioni. Questo vale ancor più per i bambini che, spesso, affrontano situazioni del tutto nuovo e non familiari.

  1. Sovrastimolazione

Le persone altamente sensibili, in particolare i bambini, vengono sovrastimolate più facilmente rispetto ad altre della stessa età a causa di tutta la profonda elaborazione e dei dettagli che notano. Certo, a volte tutti i bambini e i bambini vengono stimolati eccessivamente – il mondo è così nuovo! Quindi l’elemento chiave qui è che sono più facilmente sopraffatti dalla stimolazione rispetto ad altri della loro età.

  1. Empatia / reattività emotiva

I sentimenti sono la lingua delle persone altamente sensibili. Osservano il mondo attraverso una lente emotiva. Le Persone Altamente Sensibili sono estremamente consapevoli delle proprie emozioni e di quelle degli altri e possono persino “sentire” e farsi carico in prima persona delle emozioni altrui.

  1. Sensibilità alle sottigliezze

Le Persone Altamente Sensibili tendono a notare le cose o creano connessioni che gli altri non riescono a vedere.  E’ naturale per loro cogliere piccoli dettagli e segnali sottili. Questo non significa che abbiano un super udito o una visione; è semplicemente quello che succede quando il sistema nervoso è cablato per elaborare la stimolazione in profondità. Il risultato è che le Persone Altamente Sensibili noteranno distrazioni, rumori, odori o sapori apparentemente insignificanti che altri non sembrano notare.

Le persone altamente sensibili  e così i bambini altamente sensibili hanno tutti e quattro questi aspetti. Alcuni altri tratti o condizioni come il talento, l’autismo , l’ansia e l’ADHD possono sovrapporsi all’alta sensibilità. Tuttavia, le altre condizioni non sono le stesse dell’elevata sensibilità e hanno radici biologiche diverse. Possono essere presenti in contemporanea.

 

Fonte: Kelly Eden in http://www.highlysensitiverefuge.com

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.